Per un appuntamento telefona al 349 6347184

UOMINI in CARRIERA: tra successo ed affettività.

Mi capita sempre più spesso, di incontrare in terapia, uomini in carriera alla ricerca di un maggiore benessere emotivo ed affettivo. Come se dopo una vita dedicata alla soddisfazione professionale ed
economica e raggiunti traguardi importanti emergesse forte il bisogno di trovare la stessa soddisfazione nelle relazioni affettive.
E’ il caso di Guido, 52 anni, imprenditore:

“Guido, è un uomo che ha ottenuto molto, con grande impegno. Si è dedicato soprattutto alla sua impresa per farla emergere e crescere. Alla ricerca di sicurezze economiche e riconoscimenti professionali, a 52 anni può dire serenamente di aver raggiunto i suoi obiettivi. Eppure, da un po’ di tempo non si sente bene, è distratto, preoccupato, dorme poco e male, dice di essere depresso.
Attraverso l’analisi scopriamo che la sua depressione racconta di un mondo emotivo personale e relazionale trascurato, in particolare, di un bisogno di intimità e vicinanza con la moglie ed i figli. Guido, desidera un rapporto più autentico con loro soprattutto con il figlio Giovanni, ribelle e scontroso, anche lui alla ricerca di un contatto con il padre”

Guido, come altri uomini in carriera, ha dedicato quasi tutto il suo tempo al lavoro per appagare il desiderio di assicurarsi un “posto nel mondo” adeguato alle sue aspettative e a quelle di chi gli sta intorno. Nonostante ciò, si è comunque sposato ed ha avuto due figli di cui va molto fiero ma che sente di aver trascurato a lungo, anche “per il loro benessere”. Ma oggi, raggiunti gli obiettivi di successo e carriera, scopre di aver sacrificato molto di Sé ed alla ricerca di altro.


Guido, attraverso il suo percorso psicoterapeutico, trova un modo nuovo di pensarsi e con piccoli cambiamenti riesce a dare spazio ai suoi bisogni emergenti. Impara a comunicare con se stesso e poi con i suoi famigliari trovando un appagamento diverso da quello a cui era abituato e una sicurezza affettiva che sentiva di aver perso. Oggi, Guido è ancora un imprenditore efficace e impegnato ma anche un uomo, un marito e un padre: appagato, imperfetto, presente.  


Dott.ssa Katjuscia Manganiello | Psicologa Psicoterapeuta
 Tel. 349 6347184

Studio di Psicologia e Psicoterapia | via XI febbraio, 63 - 61121 Pesaro (PU)
e-mail katja.manga@libero.it  



  
Posta un commento