Per un appuntamento telefona al 349 6347184

LO PSICOLOGO RISPONDE: DISTURBI FISICI E PSICOLOGICI. Quando mente e corpo rischiano il corto circuito.

Buongiorno sono un ragazzo, ho 27 anni ho dei problemi di famiglia abito con i miei da 4 anni prima abitavo da solo. Ho riscontrato dei comportamenti un po' ambigui, ho dei continui mal di testa non ho una vita molto regolare e ho avuto dei battibecchi con dei vicini di casa mi sa dire qualcosa?

Gentile ragazzo,
è possibile che i suoi mal di testa siano il sintomo fisico di un malessere anche psicologico ma ho poche informazioni per poterle dire di più. 
Quando hanno avuto inizio i mal di testa e in quali occasioni compaiono?
In che senso "non ha una vita regolare"? Dorme poco, non lavora/studia bene, ha difficoltà nelle relazioni, etc?
Per quale motivo ha avuto dei battibecchi con i suoi vicini? Non le era mai successo prima?
Probabilmente qualcosa sta cambiando nella sua vita ma per poterla aiutare ho bisogno di maggiori notizie.
Mi faccia sapere, saluti dott.ssa Katjuscia Manganiello

Ho avuto dei problemi con i miei genitori, comportamenti un po'ostili. Ho mal di testa quando sono a casa da solo e mi viene un po' di ansia. Non lavoro, ho avuto dei problemi con la salute. Avevo smesso di mangiare, ho avuto un calo di pressione e depressione, a volte mi vengono dei giramenti di testa quasi da svenire.  Non ho un carattere molto facile, a volte mi sento quasi di essere seguito. Sto cercando di essere più gentile che posso per non dar problemi, non lavoro, sono fermo da un po', mi sento come una lava dentro lo stomaco. Grazie mille.

Credo che l'insieme dei suoi sintomi, fisici e psicologici, le stia comunicando che esiste un disagio pesante da tollerare come se per tanto tempo avesse sopportato una situazione spiacevole e ora il suo corpo e la sua mente non ce la fanno più. 
Penso sia molto importante per lei trovare un supporto per sostenere il peso delle sue difficoltà e poter stare meglio, altrimenti, il rischio è quello di un "corto circuito" dove diventa complicato ritrovare un giusto equilibrio psicofisico. In questo momento, è indispensabile trovare un professionista che si prenda cura di lei e del suo problema attraverso l'ascolto, la comprensione delle cause, il sostegno e la condivisione di percorsi possibili. 
Le consiglio di rivolgersi ad uno/a psicoterapeuta per un aiuto psicologico mentre per i sintomi fisici le consiglio l'omeopatia (o la psicofarmacologia nel caso i sintomi dovessero aggravarsi).
Se non lavora e non ha nessuno che possa farsi carico delle sue spese mediche potrebbe rivolgersi al Dipartimento di Salute Mentale della sua città o di quella più vicina.
Mi ricontatti se ha bisogno di altre informazioni e non aspetti oltre perchè prima inizia un percorso e prima potrà ritrovare la serenità.
A presto. dott.ssa Katjuscia Manganiello

Se desideri rivolgere una domanda alla psicologa scrivi a katja.manga@libero.it

La risposta arriva in forma privata. Alcune e-mail saranno pubblicate senza dati personali autentici per evitare ogni possibile riconoscimento nel rispetto della legge sulla privacy 




  Dott.ssa Katjuscia Manganiello – Psicologa Psicoterapeuta - Tel. 349 6347184
Studio di Psicologia e Psicoterapia – via XI febbraio, 63 / 61121 Pesaro Urbino Marche

Posta un commento